Trattare la mia tricotillomania, il mantenimento dei capelli sottili e la mentalità

Dillo con me. Trick-oh-oh-till-may-nee-uh. Tricotillomania. Se vivi con Trich, ho scritto questa guida pensando a te. Voglio che tu vada via con una migliore comprensione di questo particolare disturbo da perdita di capelli. Condividerò cinque consigli su come vivere con Trich che mi hanno aiutato nella mia vita. Queste sono cose che potresti facilmente trasmettere ai tuoi amici che potrebbero sperimentare la caduta dei capelli, loro stessi.

Cos'è la tricotillomania? Text-align: left; '> La tricotillomania è un disturbo mentale, tanto quanto un disturbo da perdita di capelli. Al di là della sua pronuncia complicata (nessun gioco di parole inteso), è l'impulso compulsivo di strappare i capelli, che spesso porta a capelli calvi o diradati.



Qualcuno con tricotillomania può strappare i capelli dal cuoio capelluto, dalle ciglia, dalle sopracciglia o dai peli del corpo. La cosa importante da ricordare è che l'impulso è incontrollabile.

Come qualcuno che ha sperimentato trich negli ultimi 16 anni, so che la ricerca di risposte può essere scoraggiante. Quali sono i trattamenti di tricotillomania? Quali sono le cause della tricotillomania? Come posso fermare la tricotillomania?

La mia storia di tricotillomania

Ho vissuto con la tricotillomania per la parte migliore di 16 anni. La tricotillomania nei bambini è comune, ma la maggior parte delle persone inizia a svilupparla durante la pubertà o la pre-adolescenza. Alcune persone potrebbero iniziare a strappare i capelli fino all'infanzia. Ho iniziato a strapparmi i capelli dal follicolo a 9 anni.

Non sono uno psicologo autorizzato, ma ho studiato a fondo trich per più di cinque anni. Questa guida si basa sulla mia ricerca e sulla mia esperienza personale di donna di 23 anni che vive con la caduta dei capelli.

What Is Trichotillomania

Instagram / @pullyoselftogether

Primi segni di tricotillomania

Ho iniziato torcendo e giocherellando con i miei capelli all'età di 8 anni. Altri possono iniziare con mangiarsi le unghie, girarsi i capelli, succhiare il pollice o qualsiasi altra abitudine apparentemente innocente. Non vi è alcuna garanzia che queste abitudini si manifestino in stiramento compulsivo dei capelli (o nella raccolta della pelle, nota come dermatillomania), ma nel mio caso è stato così.

Dal roteare i capelli, alla fine ho iniziato a tirare i capelli dal follicolo. Ciò significa che avrei tirato un solo capello alla volta, di solito con l'obiettivo di rimuovere tutti i peli grossolani o irregolari sulla mia testa. La sensazione di tirare i capelli 'giusti' avrebbe calmato i miei pensieri ansiosi per una frazione di secondo.

Passato quel secondo di sollievo, le mie dita esplorano il mio cuoio capelluto e cercano la prossima irregolarità da rimuovere.

Oltre ai pensieri ansiosi, altri fattori influenzano la mia tricotillomania su base giornaliera. La fonte universale di stiramento compulsivo dei capelli è estremamente difficile da individuare. Di conseguenza, è difficile da evitare.

Risultati della tricotillomania

Quando la mia tricotillomania viene lasciata incontrollata, svilupperei magrezza su tutti i miei capelli. A seconda del punto di trazione 'ideale', questi cerotti sembrerebbero più sottili di altri. I miei capelli sono cresciuti in modo non uniforme per la durata del mio viaggio di tricotillomania.

Results Of Trichotillomania

Instagram / @pullyoselftogether



Ciò significava che dovevo farlo acconcia i miei capelli sottili in modo da nascondere il mio disturbo o mentire ad amici e parenti sulle cause della mia perdita di capelli.

Andrei fino alla colorazione delle mie zone calve con l'eyeliner, indosserei i capelli in un certo updo per mesi alla volta, indosserei i cappelli quando completamente inutili, bobby che mi blocca i capelli nell'oblio e molto altro ancora. C'è probabilmente un trucco di tricotillomania che non ho mai provato.

Trichotillomania Hack

Anni di capelli

Vivo con la tricotillomania da oltre 15 anni, ho visto i miei capelli esistere nelle stagioni.

A volte i miei capelli diventavano forti e lunghi. La mia attrazione sarebbe scomparsa nel giro di pochi mesi. Sarei in grado di intrecciare i capelli, modellarli e, al valore nominale, non mostrare segni di questo complesso disturbo della perdita dei capelli con cui convivo da anni.

Altre volte, mi accorciavo i capelli per frenare la trazione. I miei capelli sarebbero irregolari, mostrerebbero rotture e si sentirebbero deboli quando la mia trazione si sentiva incontrollabile.

Durante il liceo e l'università, ho pensato che lo stress dei compiti scolastici, le scadenze e le aspettative fossero la fonte della mia caduta dei capelli; e ho pensato che se avessi avuto i capelli lunghi, sarei felice.

I capelli lunghi sono la risposta?

Durante i miei anni universitari, ho risparmiato un sacco di soldi dai miei lavori part-time per provare le estensioni dei capelli semi-permanenti. Le estensioni erano estensioni a micro trama in cui una perlina foderata in silicone avrebbe assicurato una trama di capelli ai miei capelli.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Siempre Chula (@siemprechula__) il 25 febbraio 2020 alle 19:53 PST

Con mesi di ricerche e diverse consultazioni, mi sono ritrovato ad uscire dal salone con i capelli nuovi installati.

Micro Weft Extensions



Questi nuovi capelli mi hanno seguito per un totale di 8 mesi. Ho avuto gli appuntamenti mensili di ritocco raccomandati e ho imparato lentamente ma sicuramente sull'alopecia da trazione (di cui puoi leggere di più Qui).

I capelli più lunghi si sentivano benissimo ... all'inizio. Il rischio costante di alopecia da trazione era stressante come qualcuno con un tenero cuoio capelluto. Tirerei ancora i capelli nonostante le estensioni che mi hanno lasciato più sottili e danneggiate dalla rottura.

Anche dopo tutto ciò, mi ha aiutato a tirare?

Non.

La realtà è che mi tiro ancora i capelli ogni giorno.

Veramente. Dopo 16 anni di vita con tiraggio compulsivo dei capelli e conseguente perdita di capelli, continuo a tirarmi fuori i capelli, ed ecco perché.

Ho imparato nel tempo che strappare i capelli è qualcosa che raramente posso controllare. Dal punto di vista neurologico, ho trascorso gli ultimi 16 anni a rafforzare il segnale nel mio cervello: 'Se senti stress, tira fuori un pelo per alleviare lo stress'. Avere già rafforzato la trasmissione neuronale centinaia o migliaia di volte è qualcosa di estremamente difficile da superare.

Ecco perché le persone con tricotillomania non possono 'fermarsi'.

Dato che non riesco a controllare la frequenza con cui mi tira i capelli, ho deciso di controllare il senso di colpa che mi sento legato ai capelli.

Tricotillomania diversa per tutti

Se questa forma di caduta dei capelli è legata alla psicologia, alla salute mentale e alla neurologia, come dovrei trattare la tricotillomania? Ma, nel complesso, che tipo di aiuto di tricotillomania è disponibile?

Non esiste una cura specifica di 9 minuti, un programma di 10 giorni o un programma di esercizi di 2 mesi che funzionerà per tutti. Non esiste una pillola, un siero o una maschera per capelli che puoi applicare per far ricrescere i capelli più velocemente di quanto non li tiri fuori. La rigenerazione delle cellule richiede tempo. Non c'è dubbio.

Potresti aver visto i braccialetti di tricotillomania online. Questi braccialetti elettronici ti avvisano ogni volta che alzi la mano per estrarre i capelli per portare consapevolezza mentale ogni volta che raggiungi per tirare.

A causa della natura incoerente della tricotillomania (il che significa che l'esperienza è drasticamente diversa per tutti coloro che ce l'hanno), non c'è modo di restringere un singolo trattamento per tutti.

Le estensioni non hanno funzionato per me, ma funzionano per gli altri. Tracciare il mio tiro non ha funzionato per me, ma ci sono altri che hanno riscontrato un grande successo.

Per alcune persone, un giorno si sono svegliati senza l'impulso di tirare più.

Trichotillomania Different

Instagram / @pullyoselftogether

5 consigli per vivere con la tricotillomania

Per me, spostare la mia mentalità sulla tricotillomania è stato determinante nel mio viaggio di recupero. Ecco i piccoli ma potenti passi che mi hanno portato la massima tranquillità con la mia tricotillomania e la perdita dei capelli.

# 1: definire il recupero

La tua definizione di recupero definirà il tuo successo. Supponiamo che tu definisca il successo come un pull-free per un mese. Se di solito tiri i capelli ogni giorno, immagina quanto sarai deluso. Il tuo obiettivo dovrebbe allinearsi con le tue abitudini attuali. È importante stabilire obiettivi sani e ragionevoli per te stesso.

# 2: parlane con qualcuno

La sofferenza in silenzio è una delle cose più improduttive che ho fatto. Nascondendo la mia perdita di capelli dagli altri, non ho mai avuto modo di confrontarmi direttamente con la mia perdita di capelli. Onestamente, mi è sembrato di vivere a lungo nella smentita.

Una volta che ho iniziato a partecipare alle riunioni di supporto tra pari e ad aprirmi online, ho capito:

Non sei solo come pensi.

Ci sono persone che ti adorano come sembrano i tuoi capelli.

I capelli non sono la fine del mondo.

# 3: ricerca capelli alternativi

Ci sono così tante soluzioni per capelli per donne con perdita di capelli, sul mercato ora. La chiave è trovarne uno che funzioni per te piuttosto che contro di te. Non perdere di vista il vero obiettivo, però. I capelli lunghi potrebbero essere l'obiettivo, ma ci sono diversi modi per affrontarli.

Le estensioni semi-permanenti non hanno funzionato per me a causa dell'alopecia da trazione che ha causato. Tirerei ancora le estensioni e quelle estensioni erano collegate ai miei capelli.

Parrucche e toppers sono più popolari che mai e, a seconda del tuo livello di perdita di capelli, potrebbe essere una soluzione che funziona per te.

Ora indosso una parrucca quando mi tengo i capelli fuori controllo. Protegge i miei capelli veri dalla mia trazione e dà la possibilità di crescere indisturbati anche se è solo per poche ore. Essere onesti con te stesso e le tue esigenze è un passo davvero importante.

# 4: prenditi cura dei tuoi capelli

I tempi in cui pensavo che il peggio dei miei capelli fosse il momento in cui mi prendevo meno cura dei miei capelli. Solo perché i miei capelli erano sottili, chiazzati e parzialmente calvi non significa che dovrei perdere i capelli e il cuoio capelluto.

Prendendo il tempo per prenditi cura dei miei capelli è più importante che mai. Mi ricorda che i miei capelli sono importanti e fanno quello che possono. Inoltre taglio regolarmente i miei capelli piuttosto che evitare tagli di capelli, il che mi fa sentire meglio con i miei capelli, poiché ho costantemente paura di perderli.

# 5: Rifletti sulle tue forze

Anche se hai appena letto tutti questi discorsi sui capelli, la tua vita è più dei tuoi capelli.

Quando ho iniziato a fare i conti con la mia perdita di capelli, mi ha aperto lo spazio per pensare ad altre parti di me ed essere grato per loro.

Ho iniziato a vedere in me le cose che non hanno niente a che fare con i miei capelli: sono un grande amico. Mando meme incredibili. Adoro fare escursioni e guidare. Posso mangiare un'anguria in una sola seduta.

C'è tutto questo e altro anche in te, se ti prendi il tempo per cercarlo.

Per seguire la mia vita quotidiana con la tricotillomania e una dose di produttività positiva, trovami Instagram.